Vela

Yachting Club Marina del Gargano – Lega Navale Italiana Manfredonia

CAMPIONATO NAZIONALE DI ALTURA – AREA ADRIATICO
22 – 24 LUGLIO, Marina del Gargano

La Puglia si appresta a vivere un nuovo momento di grande sport lungo le sue coste. Questa volta siamo a Manfredonia dove dal 22 al 24 luglio ci sarà il Campionato nazionale di altura area Adriatico, valido per la qualificazione al Campionato Italiano Assoluto d’Altura 2022. La regata, penultima tappa del circuito del Campionato Italiano d’Altura trasformerà per alcuni giorni il magnifico Golfo di Manfredonia nella casa delle più importanti imbarcazioni di altura italiane. A occuparsi dell’organizzazione dell’intera manifestazione lo Yachting Club Marina del Gargano” in collaborazione con la Lega Navale Italiana Sez. di Manfredonia, e con il supporto del Comitato Ottava Zona della FIV (Federazione Italiana Vela) e dell’UVAI (Unione Vela d’Altura Italiana). A sostenere la manifestazione ci sono poi anche la Regione Puglia, la Città di Manfredonia e l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale e una serie di sponsor privati che hanno creduto e stanno credendo nell’importanza del connubio sport e territorio.

Nove le prove in programma su percorso a bastone per gli equipaggi che si stanno iscrivendo al campionato. Hanno già confermato la loro presenza l’X35 “Trottolina Bellikosa Race” (YC Marina del Gargano) di Saverio Trotta che qui a Manfredonia è un po’ il padrone di casa e che si presenta sul campo di regata reduce dalla vittoria un paio di mesi fa della Coppa dei Campioni di Puglia in cui ha sbaragliato senza difficoltà gli avversari provenienti dai più importanti campionati di altura pugliesi. Con lui sulla linea di partenza ci sarà anche sicuramente l’altra barca “di casa”: parliamo di “BlackCoconut” (YC Marina del Gargano) di Belardinelli, Dicorato e Ricucci vincitrice del campionato invernale e primaverile del 2022. Ma la sfida, caratterizzata dall’alto livello tecnico dei partecipanti, vedrà scendere in acqua anche l’l’Italia Yachts 11.98 “Guardamago II” del tedesco Micheal Grau (Norddeutscher Regatta Verein) che al Mondiale Orc che si è concluso da qualche giorno a Porto Cervo ha sfiorato il podio fermandosi al quarto posto dopo altre tre ‘sistership’ Italia Yachts 11.98; il Comet 50R “Verve Cramer” (CV Ecoresort Le Sirené di Gallipoli) vincitrice della 36° edizione della regata internazionale Brindisi-Corfù 2022; “Morgan V” il nuovo Swan42 di Nicola De Gemmis (CC Barion) con cui l’armatore pugliese ha conquistato il terzo posto alla Coppa Campioni in Puglia e che ha chiuso al nono posto al Mondiale nella classifica generale del gruppo B. Tra i confermati anche “Morgan IV” oggi armata da Fabio Pellegrino (LNI Pescara).

Le iscrizioni si chiuderanno il prossimo 18 luglio (https://www.yachtingclubmdg.it/campionato-altura/iscrizione/). E sono tanti i vantaggi pensati per chi sceglierà di partecipare, a partire dalla possibilità di ormeggio gratuito offerta dallo Yachting Club Marina del Gargano per 20 giorni: dal 16 luglio al 6 agosto. Un’idea nata per agevolare equipaggi e armatori offrendo loro anche la possibilità di esplorare la costa e le bellezze del territorio per poi spostarsi a fine agosto a Monfalcone dove è prevista l’ultima tappa del Campionato Assoluto d’Altura (dettagli sull’ormeggio sul bando di regata: https://www.yachtingclubmdg.it/file/2022/05/BANDO-Luglio-definitivo-IBAN-corretto-3.pdf).

Plus della manifestazione è poi la base logistica dell’evento fissata nel Marina del Gargano, prestigioso porto turistico a ridosso della Città di Manfredonia, con pescaggio massimo di 6 mt ed eccellenti servizi in banchina (carburante, travel lift 130 ton, scalo di alaggio, riparazioni elettriche & motori, ormeggiatori etc.). La struttura inoltre ospita sui suoi moli negozi, ristoranti, bar e gelaterie che assicurano relax e benessere a diportisti e turisti, con ben 747 posti barca, distribuiti su una superficie di 270.000 metri quadrati e il villaggio Trabucco che, arricchirà l’offerta del Campionato con minieventi organizzati in banchina. E ancora, agevolazioni nei ristoranti (https://www.yachtingclubmdg.it/logistica/ristoranti/) e una scontistica speciale per chi prenoterà il proprio soggiorno negli alberghi Regio Hotel Manfredi e Albergo Gabbiano, previa verifica della disponibilità delle camere; e la possibilità di partecipare a eventi ed escursioni per conoscere e apprezzare la bellezza, la storia e le tradizioni del territorio, tra cui il rinomato Carnevale di Manfredonia nella sua versione estiva.

Sfruttando poi i 20 giorni di ormeggio gratuito previsti, le imbarcazioni provenienti dal Tirreno, dalla Grecia e dalla Croazia dirette a Monfalcone, approfittando dell’ospitalità gratuita, potranno così programmare anche vacanze sul Gargano ed ammirare le bellezze del territorio pugliese come San Giovanni Rotondo, sede della Basilica dedicata a Padre Pio, Monte Sant’Angelo, città dai due siti Unesco, e ancora piccole perle come Vieste, Mattinata, Foresta Umbra, la Basilica di Santa Maria Maggiore di Siponto con l’opera d’arte di Edoardo Tresoldi dal 2016 al centro dell’interesse di tantissimi turisti e visitatori.

 

PROGRAMMA:

Lunedì 18 Luglio 2022 Ore 13.00 Termine ultimo per le iscrizioni

Martedì 19 Luglio 2022 A partire dalle ore 10.00 Controlli di stazza

Mercoledì 20 Luglio 2022 A partire dalle ore 10.00 Controlli di stazza

Giovedì 21 Luglio 2022 Ore 18.30 Cerimonia ufficiale di presentazione della regata; segue briefing armatori/skippers e cocktail di benvenuto

Venerdì 22 Luglio 2022 Ore 09.00/17.00 Regate su boe (massimo 3 prove); ore 18.00/20.30 Villaggio Trabucco

Sabato 23 Luglio 2022 Ore 09.00/17.00 Regata su boe (massimo 3 prove); ore 18.00/20.30 Villaggio Trabucco

Domenica 24 Luglio 2022 Ore 09.00/15.00 Regate su boe (massimo 3 prove); ore 15.00/17.00 Villaggio Trabucco; ore 17.00/18.00 Premiazione e cocktail di arrivederci

Per tutti i dettagli dell’evento vi invitiamo a visitare: https://www.yachtingclubmdg.it/

Social: https://www.facebook.com/yachtingclubmarinadelgargano https://www.instagram.com/yachtingclubmarinadelgargano/

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment