Badminton

Grande prestazione per gli azzurrini impegnati nel Lithuanian Junior e in Croazia con i tornei Adria Youth International e Adria Under 17 International in questi ultimi sette giorni.

In totale sono arrivate 10 medaglie in Croazia (3 ori, 3 argenti e 4 bronzi) e la conquista di due ori nel singolare e di un bronzo nel doppio maschile in Lituania.

Doppio oro per Margherita Tognetti, che continua l’ottimo periodo dopo la tripletta ai Campionati Italiani Junior e Under, ha conquistato il successo nel doppio misto under 13 insieme Alessio Catalfamo e nel doppio femminile under 13 Julia Kostner.

Si conferma ad alti livelli anche Zyver De Leon che centra il successo nel singolare maschile under.

Due Argenti invece Sebastian Tataru tra gli under 13.

L’azzurrino è stato stoppato in finale sia nel singolare maschile che nel doppio maschile insieme a Francesco De Stefani. I bronzi infine sono arrivati con Massimo Grotti/Maria Lara De March e Zyver De Leon/Sofia Galimberti nel doppio misto under 15, con Ruben Fellin e Manuel Pircher nel doppio maschile under 15 e con Alessio Catalfamo e Anton GUrschler nel doppio maschile Under 13.

Infine anche Marco Danti e Simone Piccinin hanno continuato nel loro ottimo periodo di forma trovando anch’essi una medaglia d’argento nel doppio maschile Under 17.

A salire sul gradino più alto del podio in Lituania sono stati Luca Zhou e Gianna Stiglich. Zhou ha sconfitto prima in semifinale il belga Iljo Van Delsen in due set equilibrati (21-19; 22-20) e poi in finale si è imposto su un altro belga, Charles Fouyn, battuto sempre in due parziali (21-17; 21-15). Due successi in due set anche per Stiglich che prima si è sbarazzata della temibile danese Mie Andersson (21-14; 21-15) e poi ha sconfitto nettamente in finale la croata Luna Saban (21-9; 21-10).

Nel doppio maschile invece Alessandro Gozzini e Luca Zhou sono stoppati al termine di un match esaltante e concluso al terzo set (21-17; 23-25; 21-18) dai lituani Vilius Bagdanavicius e Danielius Berzanskis.

(ufficio stampa Sportale)

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment