Calcio
Vittoria 0-1 a Latina (Antenucci) , De Laurentiis in visibilio. 
Domenica 3 Aprile 2022, dopo quattro anni di “Inferno” con la ripartenza dalla serie D, il Bari riprende, sul campo, ciò che gli fu tolto quattro anni fa.
A Latina i pugliesi passano per 0-1 con un gol di Antenucci al 23’ del primo tempo ( 17’ centro per l’ex Spal) e con tre turni d’anticipo festeggiano la matematica promozione in serie B.
La formazione del Bari:
Mister Mignani sorprende tutti schierando Di Cesare e Citro dal primo minuto; rientra tra i pali Frattali.
Il match:
Oltre duemila tifosi biancorossi festanti accolgono l’ingresso di Latina e Bari in campo. Pugliesi con maglia rossa e pantaloncini bianchi, padroni di casa con completo nero blu.
Avvio di gara con i laziali più propositivi ma mai pericolosi dalle parti di un operoso Frattali.
Alla prima occasione, i “galletti” colpiscono: è il 23’, Antenucci apre per Ricci, cross al centro, riprende, dalla parte opposto, il numero sette trafigge Tonti, complice una deviazione. È 0-1.
I padroni di casa accusano il colpo è al 35’ la capolista ha la possibilità del colpo del ko con un calcio di rigore che, un minuto dopo, Antenucci calcia male, forte ma centrale con Tonti che blocca.
Non c’è altro da segnalare, dopo un minuto di recupero è 0-1 all’intervallo.
La ripresa segue lo stesso andamento della prima frazione; al 57’ bella combinazione Citro-Cheddira, tiro dell’ex Parma alto sopra la traversa.
Due minuti più tardi, doppio cambio per entrambe le squadre: nel Latina escono Ercolano e Sane’ per Teraschi e Carletti.
Mister Mignani sostituisce Cheddira e D’Errico ( visibilmente contrariato) per Simeri e Scavone.
Le occasioni da gol latitano, fioccano le sostituzioni: ancora due per i biancorossi: out Maita e Citro per Misuraca e Mallamo; mister Di Donato, invece, richiama Barberini per Atiagli.
Non accade nulla, a tre minuti dal 90’ passerella per Terranova che entra al posto di Celiento.
Proprio al novantesimo un lungo brivido sulla schiena dei tifosi biancorossi con una girata di Jefferson che sfiora il palo.
Dopo quattro, interminabili, minuti di recupero esplode la festa dei biancorossi.
È serie B !
Il Presidente, Luigi De Laurentiis, e il Direttore sportivo, Ciro Polito, esplodono di gioia andando ad esultare con tutta la squadra sotto la curva degli oltre duemila giunti dal capoluogo pugliese.
LATINA-BARI 0-1 
23’ Antenucci (B)
Latina (3-5-2): Tonti, Giorgini, Amadio, De Santis, Barberini (74’Atiagli) Sane (59’ Carletti), Tessiore, Celli, Carissoni (86’Rossi), Ercolano (59’ Teraschi), Jefferson (c)
A disp.: Cardinali, Ciammaruconi, Sarzi Puttini, Mascia, Palermo, D’Aloia.
All. D- Di Donato
Bari (4-3-1-2): Frattali, Pucino, Celiento (87’Terranova), Di Cesare (c), Ricci, Maita (74’Misuraca),  Maiello, D’Errico (59’Scavone), Citro (74’Mallamo), Antenucci, Cheddira (59’Simeri)
A disp.: Polverino, Plitko, Bianco, Galano, , Mazzotta, Belli, Paponi.
All. M. Mignani

Marcello Mancino (ufficio stampa Sportale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment