Basket

Partita delicata e pubblico caldissimo alla palestra Lasala per lo scontro tra le formazioni dei coach Zotti e Vozza.

Primo quarto combattutissimo con continui capovolgimenti di fronte, con Ale Ruotolo per i baresi con 6 punti e Polifemo per i brindisini con 8 ad emergere su tutti. Alla fine un punticino di vantaggio per gli ospiti che chiudono avanti 15-16

Nella seconda frazione i padroni di casa calano improvvisamente nelle percentuali al tiro, permettendo all’ Assi di allungare.

Polifemo da tre e il duo Jonikas – Pannella incisivi in difesa e in attacco, con Leo Ruotolo affidato alle attente cure della difesa di Vozza per bloccarne astutamente la sua pericolosità.

Si va all’intervallo lungo con l’Assi Brindisi avanti di dieci punti sul 26-36

Al rientro in campo i ragazzi di Zotti sono più concentrati, la difesa brindisina non riesce più a contenere il capitáno biancazzurro Ruotolo che comincia il suo show personale (10 punti nel quarto) coadiuvato dal rientrante Mariani.

L’Assi è in affanno e i padroni di casa ne approfittano per dimezzare lo svantaggio chiudendo il quarto sotto di cinque punti sul 42-47

Ultimo e decisivo quarto con i ragazzi di Zotti ancora martellanti dalla lunga con Scavo e Ruotolo che a circa sette minuti dalla fine impattano la partita sul 50-50, con il capitáno barese che non sfrutta il libero concesso dagli arbitri dopo una protesta di Cvetanovic.

A quel punto sale in cattedra l’esperto Jonikas con un canestro da sotto e una tripla pesante che ricaccia indietro l’Angiulli.

Ruotolo e Scavo suonano la carica e continuano a colpire da tre punti (addirittura tre bombe a testa nel quarto), ma i brindisini guidati dall’ottimo Polifemo non mollano le redini della partita e con estrema attenzione portano a casa la vittoria chiudendo sul 64-71

Tanto onore sicuramente ai vinti, lo ricordiamo, una squadra composta esclusivamente da atleti italiani per la maggior parte prodotti dal floridissimo settore giovanile curato dal coach Zotti e dal suo ottimo staff tecnico, e complimenti per la vittoria ai bravissimi atleti dell’Assi Brindisi del presidentissimo Vincenzo Guadalupi.

Top scorer dell’incontro Leo Ruotolo con 24 punti, per i baresi menzione speciale anche per un indomito Michele Scavo con 15 e tanto cuore, doppia cifra anche per Mariani. Per i vincitori su tutti Gabriele Polifemo con 19 punti e l’eterno Donatas Jonikas con 13, mentre per Cvetanovic e Pannella 10 punti a testa.

I tabellini dell’incontro:

ANGIULLI BARI 64
ASSI BRINDISI 71

Parziali: (15-16 ; 11-20 ; 16-11 ; 22-24)
Progressivi: (15-16 ; 26-36 ; 42-47 ; 64-71)

ANGIULLI BARI
Ruotolo L. 24, Scavo 13, Mariani 10, Ruotolo A. 8, Cucurachi 5, Genchi 4, D’Abbicco, Stano, Riganti, Aiello n.e. Rubino G. n.e. Totino n.e. (all. Zotti)

ASSI BRINDISI
Polifemo 19, Jonikas 13, Pannella 10, Cvetanovic 10, Mastrapasqua 9, Minò 5, Pacifico 3, Vitucci 2, Rotolo, Barbato n.e. Arnaldo n.e. Scivales n.e. (all. Vozza)

Massimiliano Aiello (ufficio stampa Sportale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment