Vela

XXII CAMPIONATO INVERNALE VELA D’ALTURA “CITTÀ DI BARI”

Domenica 6 marzo la quarta giornata di prove a cura della LNI Bari.

 Il 12 marzo il micro-evento dedicato a “Elettronica, strumentazione e sicurezza in regata ed in navigazione” nei saloni della LNI Bari in collaborazione con Grimaldi Officine

BARI – Tocca alla Lega Navale Italiana – sezione Bari (LNI Bari) organizzare la quarta giornata del XXII Campionato invernale Vela d’Altura “Città di Bari”, valido anche per la selezione al Campionato Vela d’Altura dell’VIII zona FIV – Coppa dei Campioni 2022.

La regata è in programma per domenica 6 marzo. Si tratta di una prova importante dopo le cinque prove con uno scarto che hanno dato vita alla classifica provvisoria attuale. Da queste ultime due giornate in calendario, infatti, potrebbero arrivare delle sorprese per armatori ed equipaggi. Ed è per questo che nessuno lascia niente al caso.

Le venticinque imbarcazioni iscritte sono pronte a scendere in acqua domenica prossima.

La regata sarà nuovamente una costiera tra Bari e S.Spirito che riproporrà le stesse caratteristiche della scorsa giornata.

La partenza è prevista per le 10.30 sul lungomare Nord di Bari, il percorso sarà un triangolo con partenza tra il porto commerciale e la Fiera del Levante e le due boe da girare al largo di Santo Spirito da ripetere due volte per un totale di circa 15 miglia marine.

Anche questa volta le condizioni meteo giocheranno un ruolo importante per l’esito della regata. Sebbene questo week end il vento non dovrebbe mancare, la variabilità dovuta a maltempo, pioggia e onde sicuramente renderanno impegnativa la prova per tutti gli equipaggi.

Andando a sbirciare la classifica temporanea del Campionato dopo cinque prove e uno scarto, invece, alla guida della classe Crociera Regata troviamo “Anda Ya” seguita da “Obelix” e da “Morgan V”. Tra i Gran Crociera invece ci sono “Shamir” al primo posto seguita da “Furia” e da “Morgana”. Tra i Minialtura, infine, la classifica generale provvisoria è guidata da “Folle Volo Pegasus” di Antonio Pastore con Josef Pastore al timone con alle spalle “Extravagance” e “Yellow Bee”. Sempre tra i Minialtura nella classifica monotipi Surprise troviamo al primo posto “Zagor” di Alberto Lorusso con Tatone Costantino al timone al secondo “Gamberetto” e al terzo posto “Manola” di Seclì, Ciccarella Lambo con Roberto Lambo al timone.

​Sabato 12 marzo, dalle 17 alle 19, è invece già in programma il secondo dei micro-eventi tecnici organizzati dai Circoli nautici in collaborazione con gli sponsor​. A cura di Grimaldi Officine, dedicato al tema Elettronica, strumentazione e sicurezza in regata ed in navigazione” l’appuntamento sarà ospitato dalla Lega Navale Italiana – Sezione di Bari al Molo Pizzoli. Si parlerà di come sfruttare tutte le funzionalità ed opportunità offerte dalla strumentazione di bordo per fare la differenza in regata, prevenire i rischi e gestire la navigazione in totale sicurezza.

Un incontro per conoscere più a fondo la strumentazione di bordo e come sfruttarla al meglio sia per gestire una regata, sia per pianificare la navigazione. Nello specifico si parlerà delle opzioni di regata del software Raymarine: dall’inserimento delle polari alla gestione del percorso alla VMG (Velocity Made Good – Importantissimo parametro in regata, indicatore della velocità di avvicinamento alla boa).

E ancora, tecniche e funzioni per la navigazione in sicurezza: utilizzo della strumentazione, ancoraggio, radar, AIS, funzione dock to dock, termocamere e realtà aumentata; strumentazione di bordo: cosa comporta fare un upgrade e quando ha senso aggiornarla. L’evento è aperto a tutti.

Il Campionato è organizzato da Circolo Canottieri Sporting Club Barion, Circolo della Vela Bari, Lega Navale Italiana Bari, Circolo Nautico Il Maestrale, Circolo Nautico Bari e Cus Bari, con il patrocinio del Comune di Bari – assessorato allo Sport e della Federazione Italiana Vela, e con l’importante supporto di Italia Yachts, Cantine Lizzano, Meetingroom Bari, MEDICOM Srl, Promodiemme e Intempra, la collaborazione di sponsor tecnici come Grimaldi Officine, Nautica Dream, Nautica Ranieri e Obiettivo Mare e la mediapartnership di Sportale.

Info: www.campionatoinvernalebari.it

Fb: https://www.facebook.com/campionatoinvernalealturabari

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment