Pallamano

Dopo le fatiche di coppa Conversano si rituffa in campionato e lo fa con un’importante vittoria sul parquet del Pala Vallauri di Carpi.

In terra emiliano gli uomini di coach Tarafino devono sudare più del previsto per mettere KO un Carpi mai domo che ha provato fino all’ultimo ad ostacolare la corsa al primo posto dei campioni d’Italia in carica.
Primo tempo equilibrato con Carpi che risponde colpo su colpo ai biancoverdi. Negli ultimi dieci minuti sale in cattedra Pasqualino Di Giandomenico che chiude la saracinesca e scatena i contropiedi di Radovcic e Saitta, partito titolare al posto di un acciaccato Rossetto, per il 9-13 con cui si conclude la prima frazione di gioco.
Nei secondi trenta minuti Carpi prova a farsi sotto in più occasioni ma è bravo il Conversano a chiudere i giochi con Degiorgio che al 26’ sigla il 27-21 mettendo la parola fine alla partita.
Con questi due punti capitan Giannoccaro e compagni si portano al 4° posto in attesa di recuperare il big match contro Sassari il prossimo 10 novembre. Nel frattempo il campionato si ferma per dare spazio alla nazionale italiana di coach Riccardo Trillini.

 (ufficio stampa Sportale) Foto: Mario Stefani

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment