Basket

I ragazzi sono stati encomiabili, abbiamo fatto una grande partita cedendo per stanchezza e inesperienza soltanto nel finale. Siamo scesi in campo senza Egitto e Bitetti, con un altro paio di cestisti recuperati nell’immediata vigilia e tanti under a referto. Bravissimi tutti a tener testa alla terza forza del campionato, fissando anche +10 come massimo vantaggio nel terzo quarto”.

Giovanni Menga è giustamente soddisfatto dei suoi ragazzi.

La sconfitta maturata ieri sera, sul finale, al Palafiom con il forte Calimera/Nardò, non cancella l’ottima prestazione sfoderata sia in difesa sia in attacco.

Abbiamo sbagliato in un paio di situazioni a campo aperto. Là si è rotto l’equilibrio, a 4 minuti dalla fine – evidenzia il coach dell’Anspi Santa Rita Basket Taranto – abbiamo così subito il break decisivo che nulla toglie alla prestazione complessiva. I ragazzi hanno applicato bene il piano partita. Faccio un plauso a tutti, ai senior e agli under. Ed è bello veder crescere i più giovani settimana dopo settimana (alcuni Under 17, ndr)”.

Dopo il turno di recupero di ieri sera, il calendario della serie C silver dispone un’altra partita al Palafiom.

Sabato 2 aprile (ore 19) arriva infatti il Monopoli.

Partita impegnativa – chiude Menga – ma i progressi registrati negli ultimi turni richiedono una vittoria. Mi auguro di vedere tanta gente al Palafiom pronta a tifare la nostra giovane squadra che anche ieri, nel recupero infrasettimanale, si è guadagnata il caloroso applauso del pubblico”.

 

SANTA RITA TARANTO-ACADEMY CALIMERA/NARDÒ  74-82

(19-18, 15-17, 24-23, 16-24)

 

Santa Rita Taranto

MOFFA 5, BISANTI 10, BIANCHI ne, PENTASSUGLIA 21, RAGUSA 8, MARZULLI, GAETANO ne, SALERNO 20, PACIFICO 3

CACCHIULLO, PAPARELLA, FANIZZI 7

All. MENGA, ass. SIMONETTI

Academy Calimera/Nardó

CAVALERA 1, COLELLA ne,

MIRKOVSKI 12, SICURO 1, LEOPIZZI, DELL’ANNA 2, FRACASSO 11, JANKOVIC 8

BACCASSINO 13, BJELIC 32 , TOMA ne

All. MAZZARELLA

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment