Pallavolo

Le biancazzurre rimontano le avversarie al tie-break
Vittoria al tie-break per la Lavinia Group Trani, in serie B2. Nella ventiduesima giornata di campionato, le tranesi hanno centrato un importantissimo successo, per 3-2, contro Volley Torresi.

Un importante risultato giunto a conclusione di una gara difficile, combattuta da entrambe le squadre, vinta con caparbietà dalle tranesi – supportate dal vivace pubblico del PalaAssi di Trani.
L’allenatore delle biancazzurre, Mauro Mazzola, ha schierato il sestetto di partenza formato dalla palleggiatrice Ndriollari, supportata da Dileo e Romano come centrali. Lionetti e Montenegro laterali, Facendola è stata schierata come opposto.

Curci ha agito come libero. A disposizione, Belviso, Brancale, Dambra, Gagliardi, Mitoli e Miranda.
Nel primo set partono bene le ospiti (2-6), con le biancazzurre costrette ad inseguire (5-11). A metà frazione il vantaggio è ancora marchigiano (11-16). Alzati i ritmi, le tranesi sono riuscite a ridurre lo svantaggio (19-20, attacco di Facendola) aprendo ad una fase di gioco equilibrata.

L’esito è in bilico fino al finale (21-23 al time-out), quando ad imporsi sono state le ragazze allenate da mister Concetti.
Sprint delle padrone di casa nel secondo set (11-9). Il vantaggio tranese si è protratto fino a metà parziale (17-13): le ospiti, punto a punto, hanno riaperto l’incontro (19-19). A nulla è valso il vantaggio delle biancazzurre nel finale (23-21, muro di Dileo): si arriva ai vantaggi, a conclusione dei quali a spuntarla sono ancora una volta le marchigiane (25-27).
Sotto di due set, le ragazze allenate da mister Mazzola non hanno demorso e, impostando al meglio il gioco in fase offensiva, hanno trovato il vantaggio nel terzo set (10-3).

Le torresine inseguono (12-9) ma le padrone di casa, questa volta più ciniche, riescono a mantenersi in avanti sulle ospiti (16-11, attacco di Facendola). Lionetti e compagne conducono (19-16) e sono premiate nel finale con la vittoria del parziale (25-19).
Riaperta la gara, le tranesi hanno ripagato gli sforzi compiuti nella precedente frazione premendo sull’acceleratore nel quarto parziale (10-8).

Portato il risultato sul +6 (17-11), le biancazzurre hanno gestito al meglio il vantaggio (19-14), mantenendo le avversarie al di sotto nel punteggio. Ritmi alti nel finale (22-16), a conclusione del quale ad imporsi sono state ancora una volta le padrone di casa (25-17).
Partenza equilibrata al tie-break (2-2). Portatesi in avanti (6-2), le tranesi hanno guidato la quinta frazione (7-3), arrivando al time-out ancora in vantaggio.

Le ospiti hanno tentato il tutto per tutto nel finale (10-10), senza riuscirci: bene le biancazzurre, più caparbie, a portarsi nuovamente in avanti (13-10), mettendo, in questa maniera, un sigillo definitivo alla vittoria chiudendo a proprio favore il quinto set (15-11).
Archiviata la gara contro le marchigiane, la Lavinia Group Volley Trani si appresta a disputare il quartultimo incontro della stagione: sabato 2 aprile, alle ore 19:00, torna l’appuntamento col derby “del Ponte Lama”, contro le avversarie della Sportilia Bisceglie.

La gara si terrà tra le mura del PalaDolmen di Bisceglie.

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment