Pallavolo

Impegno esterno per le nerofucsia sul rettangolo dell’Asem Bari.
Giocatrici, tecnici e dirigenti hanno aderito a “La settimana di Federica”

Seconda trasferta stagionale e seconda gara a Bari per la Star Volley Bisceglie, chiamata sabato 27 novembre al confronto con l’Asem sul rettangolo della palestra dell’istituto “Majorana” (inizio ore 18).

Le nerofucsia di coach Maggialetti, a punteggio pieno dopo le prime tre giornate, si sono lasciate alle spalle le buone impressioni emerse nella precedente sfida casalinga con Cerignola, vinta piuttosto nettamente, tuffandosi a capofitto nella preparazione del match sul campo della formazione del capoluogo, attualmente seconda in classifica nel girone A di Serie C con 7 punti, frutto di due successi e una sconfitta al tie-break.

L’obiettivo è prolungare la striscia positiva e compiere ulteriori piccoli passi nel percorso di crescita che il gruppo ha intrapreso in queste settimane, per mantenere il controllo totale della situazione e continuare a guidare la graduatoria.

Sarà una stagione molto lunga, con playoff articolati e le biscegliesi, seguite con particolare attenzione dal preparatore fisico Quercia, lavorano per farsi trovare nelle migliori condizioni fisiche con il trascorrere del tempo.

Ester Haliti e compagne hanno aderito all’iniziativa promossa da Fipav Puglia in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne e in particolare de “La settimana di Federica”, nel ricordo di Federica De Luca, arbitro nazionale di pallavolo e del suo piccolo Andrea, uccisi nel 2016.

La squadra ha posato per una foto simbolica al centro del campo prima dell’allenamento di giovedì sul parquet del PalaDolmen.

Il match tra Asem Bari e Star Volley Bisceglie sarà diretto da Magno e Lagonigro.

(ufficio stampa Sportale)

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment