Futsal

Nanà a 23 secondi dalla fine regala il gol vittoria alle biancorosse

A 23 secondi dalla fine è Nanà a siglare il gol vittoria ma il pallone spinto in rete dalla brasiliana, in realtà, veniva spinto da tutto il PalaFiorentini, esploso al successo della Nox Molfetta contro il Lamezia.

E’ così che si può sintetizzare il big match della quinta giornata del girone D della Serie A2 di calcio a 5 femminile: molfettesi prime, calabresi seconde a soli tre punti.
Con un tifo eccezionale, la Nox non si arrende nemmeno alla sfortuna che porta a due autogol delle padrone di casa che fruttano le uniche reti valide per il Lamezia, tenuto in partita fino all’ultimo dal proprio portiere.
Il parziale è di 0-1 perchè Mazzuoccolo è sfortunata e insacca una incolpevole Liuzzo.

Nella ripresa Nox all’arrembaggio con dell’Ernia e Porcelli che ribaltano il risultato prima dell’altra autorete di de Filippis.
Poi l’apoteosi finale dopo l’assedio nella metà campo ospite.

Con cinque vittorie in altrettante giornate la Nox Molfetta si conferma prima in classifica, a punteggio pieno, con 15 punti. Tanti quanti la Virtus Cap Sammichele.
Adesso due settimane di riposo: sul parquet le biancorosse torneranno il 27 novembre, in trasferta contro la Soccer Altamura.

 

Foto: M. Camporeale

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento