Futsal

Un tiro libero a pochi secondi dalla fine piega le ragazze di Mister de Bari

Finisce alle semifinali di Futsal Finals la stagione sportiva della prima squadra della Nox Molfetta: le biancorosse restano in Serie A2 vedendo sfumare il sogno promozione contro il Pero.

Nella SkyArena di Salsomaggiore le biancorosse sfoderano l’ennesima prestazione di cuore e carattere, mai dome nonostante il 2-0 maturato per le milanesi fino a cinque minuti dalla fine e la miriade di occasioni da gol non concretizzate. A contorno anche un arbitraggio alquanto discutibile.

Foto Paola Libralato – Divisione Calcio a 5

La scossa, tuttavia, arriva da Fefè Mezzatesta che riapre il match capitalizzando una azione su quinto di movimento e poi serve l’assist decisivo per il 2-2 di Nanà.
Si va ai supplementari: a 37 secondi dalla fine del match, l’arbitro assegna un sesto fallo ai danni della Nox, del tutto inventato. Come, di conseguenza, anche il rosso a una non colpevole Pati.
Il Pero finalizza l’occasione e si porta sul 3-2 conclusivo.

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento