Calcio

Eccellenza pugliese 2021/ 2022. Seconda giornata di ritorno.

Commento e tabellino Asd De Cagna 2010 Otranto – Ssd Soccer Massafra 1963 1-1

Si chiude con un pareggio il 2021 del De Cagna 2010 Otranto. Finisce 1-1 con il Massafra, al termine di una gara che i padroni di casa avrebbero potuto chiudere invece a loro favore. Partono bene gli adriatici, presente nell’undici di partenza Tourè, rientrato dall’esperienza di Maglie, che tengono in mano le redini del gioco. La prima vera occasione capita al 17’: Villani sprinta sulla sinistra e mette palla al centro dell’area di rigore per Piccinno che calcia in caduta di sinistro e impegna il portiere avversario.

È il preludio del vantaggio dell’Otranto, che arriva al 21’. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Villani appostato al limite dell’area di rigore scarica di prima intenzione un destro che si infila sotto la traversa alla sinistra dell’immobile Pizzaleo. Spinge forte il De Cagna 2010 Otranto, la combinazione tra il numero dieci e Piccinno libera alla conclusione di Tourè che calcia ciabattando il tiro. Alla mezz’ora è Piccinno a cercare il bersaglio grosso con un colpo di testa in tuffo. Il monologo biancazzurro continua con l’imbeccata in verticale di De Luca per Piccinno che si perde nel momento di servire Tourè. E ancora padroni di casa vicini al raddoppio con lo scatenato numero 11 che, trovato dall’assist di un compagno, scarica a volo verso la porta: è attento Pizzaleo a mandare il pallone in calcio d’angolo.

 

Anche la ripresa si apre con il De Cagna 2010 Otranto in avanti, la percussione di Cisternino non trova fortuna. Sul fronte opposto è strepitoso il riflesso di Caroppo su un tocco suicida di capitan Mariano che va vicino all’autogol. Cisternino è imbeccato in area di rigore, ma a pochi passi dalla linea di porta scarica sul portiere in uscita. Il Massafra ha il merito di rimanere in partita, ancora Caroppo attento su un tiro cross sporco di Girardi.

Ennesima occasione sprecata è quella che capita a Villani attorno al quarto d’ora. Il fantasista approfitta di un liscio di un avversario, si presenta in solitaria dalle parti di Pizzaleo ma grazia l’avversario. E al 25’, grande idea di Valentini che sfiora il gol con una conclusione a giro di sinistro.

Chi troppo sbaglia, paga: questo recita una regola non scritta del calcio. E questo accade. Su un blitz massafrese, servizio in profondità per Vapore che infila Caroppo in uscita. Inutili le proteste dei locali per un presunto fallo commesso ai danni di Diarra. Gol regolare e vittoria ancora rimandata.

Chiusa l’annata solare con il pari odierno, il De Cagna 2010 Otranto tornerà in campo il 9 gennaio 2022 in casa dell’Atletico Racale.

 

Di seguito, il tabellino completo della partita

ECCELLENZA PUGLIESE 2021/2022 – SECONDA GIORNATA RITORNO

19 DICEMBRE 2021 – ORE 14.30

STADIO “AVVOCATO PASQUALE NACHIRA” – OTRANTO

ASD DE CAGNA 2010 OTRANTO – SSD SOCCER MASSAFRA 1963

ASD DE CAGNA 2010 OTRANTO: Caroppo, De Luca, Mancarella, Diarra, Signore, Cisternino, Valentini, Mariano, Tourè (32’st Buongiorno) , Villani (43’st Vecchio), Piccinno. All. Manco. A disposizione: Recchia, Semola, Frisco, Cariddi, Angelini, Nicolazzo, Piscopo.

SSD SOCCER MASSAFRA 1963: Pizzaleo, Stella (3’st Guarino), Odone (32’st Boscaini), Gori, Camassa, Carlucci, Appeso, Fonzino (20’st Notaristefano), Vapore, Girardi, Venza. All. Pizzonia. A disposizione: Fino, Fornino, Marsico, De Comite, Gravina, Minardi.

ARBITRO: Francesco Mallardi di Bari.

ASSISTENTI: 1/ Kevin Curci di Bari; 2/ Mario De Marzo di Bari.

RETI: 21’pt Villani; 36’st Vapore.

AMMONITI: Carlucci (M), Mariano (DC O), Camassa (M), Valentini.

CALCI D’ANGOLO: 5-4 per l’Otranto.

RECUPERO: 1’PT ; 3’ST.

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment