Pallavolo

Poco più di 72 ore per azzerare mentalmente e fisicamente la trasferta sul campo della capolista Bergamo e prepararsi ad un altro (il penultimo) recupero infrasettimanale: è l’obiettivo della Bcc Castellana Grotte per la serata di mercoledì 16 febbraio 2022.

In Puglia (prima battuta alle ore 20), arriva la Bam Acqua San Bernardo Cuneo per disputare la partita valida per la 15esima giornata del campionato nazionale serie A2 Credem Banca di pallavolo maschile (inizialmente programmata per inizio gennaio e poi rinviata per i contagi Covid che hanno colpito il gruppo della prima squadra gialloblù).

Dalla quinta sconfitta stagionale in campionato (arrivate tutte in trasferta, a Bergamo la terza in fila dopo quelle di Porto Viro e Mondovì) all’ennesimo tentativo di conservare intatta l’imbattibilità interna (finora in serie A2 otto vittorie su otto partite disputate al Pala Grotte): il contesto è sempre quello di una posizione di classifica da consolidare e, se possibile, migliorare.

Bergamo (39 punti, 17 giocate), Santa Croce (37 punti, 18 giocate) e Cuneo (33 punti, 16 giocate) sono le squadre che precedono al momento in classifica la Bcc Castellana Grotte (quarta, 32 punti, 16 giocate).

Cuneo e Santa Croce (domenica 20, alle ore 18, in Toscana) sono proprio le prossime due avversarie della squadra allenata da Flavio Gulinelli. Evidente come la parte centrale di questo mese di febbraio possa diventare cruciale in ottica post season.

Partita dopo partita, passo dopo passo: contro Cuneo, intanto, la Bcc ha l’occasione di un immediato riscatto dopo la sconfitta di Bergamo.

Un riscatto sia dal punto di vista del risultato, ma anche sul piano della prestazione.

Di fronte una squadra che è arrivata in finale di Coppa Italia A2 (pur perdendola in casa con Reggio Emilia), che lo scorso anno ha giocato una semifinale playoff contro Taranto (poi promossa in Superlega), che può contare su individualità di alto profilo e che, prima della sconfitta casalinga con Santa Croce, aveva vinto le ultime sette gare di campionato.

Cuneo, peraltro, può vantare anche un ottimo rendimento esterno, avendo vinto sei delle sette gare giocate in trasferta.

Tre i precedenti in serie A2 tra le due squadre: due successi pugliesi (compreso quello dell’andata, ad ottobre è finita 0-3), uno il successo piemontese.

È ancora Nicola Tiozzo l’ex di giornata, avendo giocato a Cuneo nella passata stagione. Gara dal sapore comunque particolare anche per coach Flavio Gulinelli (astigiano, ex Bre Banca Lannutti), Marco Izzo (che a Cuneo, con il Piemonte Volley, è cresciuto e ha debuttato) e Luca Borgogno (cuneese di nascita, anche lui formato sportivamente nel Piemonte Volley)

 

Giuseppe De Simeis di Lecce e Pierpaolo Di Bari di Fasano (Br) compongono la coppia arbitrale designata a dirigere l’incontro.

Prevista, come di consueto, la diretta streaming sul canale Youtube Volleyball World.

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment