Calcio

Al San Nicola è 2-1 contro una tosta Virtus Francavilla.

Così, è ancora più bello.
Al 92’, al termine di un match combattuto e sotto una pioggia continua, il Bari vince per 2-1 contro una Virtus Francavilla tosta come il suo allenatore, Roberto Taurino.
Contemporaneamente, il Monopoli batte al “Veneziani” il Catanzaro con lo stesso risultando, permettendo ai ragazzi di mister Mignani (finalmente un bel sorriso per lui prima di entrare in sala stampa) di consolidare il primo posto e portare a +7 i punti il vantaggio sui calabresi.
La formazione del Bari
Mister Michele Mignani perde Belli per un fastidio muscolare e riconferma la formazione di Sabato scorso di Foggia.
Il match:
Cinque gradi, freddo e copiosa pioggia accolgono i 6500 spettatori presenti al “San Nicola” di cui 350 giunti dalla terra brindisina.
In avvio di gara ritmi molto bassi per via del campo pesante per la pioggia; al 17’ il primo “squillo” dei padroni di casa con un tiro di D’Errico che trova l’attenta risposta di Nobile.
Quattro minuti dopo, il Bari passa in vantaggio: Ricci va via sulla fascia sinistra, palla per Antenucci che mette nel cuore dell’area piccola dove l’undici barese appoggia il comodo 1-0.
Gli ospiti provano l’immediata reazione al 24’ con un colpo di testa di Patierno che trova la risposta sicura di Frattali.
La partita è guardinga, nel finale di prima frazione si scaldano gli animi per un presunto spintone di Prezioso su Celiento.
Si fa male Delvino proprio al “gong” del primo tempo; il calciatore esce in barella, verrà sostituito da Franco.
Half time e the’ caldo: Bari – Virtus Francavilla 1-0.
Nel secondo tempo i biancazzurri provano ad aggredire la capolista alzando il baricentro del gioco senza, però, creare pericoli.
Al 58’, dai 30 metri, calcio di punizione forte e ricco di effetto di Maiorino che trafigge il numero uno barese; è 1-1.
La partita è vivace con i padroni di casa decisi a riportarsi in vantaggio; appare decisamente in confusione l’arbitro che, al 62’, non interviene su un brutto fallo subito da Maita fischiando, invece, trenta secondi un fallo a Galano intervenuto sul pallone.
Inizia la girandola di sostituzioni, mister Mignani al 70’ opta per un doppio cambio: out Galano e Maiello per Botta e Mallamo.
Quattro minuti dopo, D’Errico lancia in campo aperto Cheddira, tiro dell’attaccante che trova la respinta con i pugni del numero uno avversario.
A sette minuti dal 90’ il trainer dei “galletti” procede con tre cambi in contemporanea: out Gigliotti, Antenucci e Cheddira per Di Cesare, Citro e Simeri.
Finale vietato ai deboli di cuore; vengono assegnati tre minuti di recupero, al 92’ il Bari va in gol; Citro va via ( l’arbitro applica il vantaggio) dribbla Pierno e scarica un tiro che tocca la traversa e gonfia la rete.
È tripudio di gioia in campo e sugli spalti; ultimi due minuti di pathos ma poi è festa biancorossa.
Il finale dal San Nicola è Bari – Virtus Francavilla 2-1.
Domenica prossima, ore 17:30, trasferta a Catanzaro per un primo possibile match point per i “biancorossi” che fanno un bel regalo di compleanno al Presidente Luigi De Laurentiis, 43 anni festeggiati al fianco del padre Aurelio presente in tribuna.
BARI-VIRTUS FRANCAVILLA 2-1
Marcatori: 21’ Cheddira (B), 58’ Maiorino (VF), 92’ Citro (B)
Bari (4-3-1-2): Frattali, Celiento, Terranova, Gigliotti (83’Di Cesare), Ricci, Maiello (70’Mallamo), Maita, D’Errico, Galano (70’Botta), Antenucci (c) (83’Citro), Cheddira (83’Simeri)
A disp.: Polverino, Plitko, Bianco, Misuraca, Mazzotta, Scavone, Paponi,
All. M. Mignani
Virtus Francavilla (3-4-3): Nobile, Ingrosso, Idda (c), Miceli (20’Gianfreda), Maiorino (76’Ventola), Patierno, Mastropietro (76’Carella), Delvino (46’Franco) Pierno, Prezioso, Toscano
A disp.: Milli, Cassano, Feltrin, Perez, Pendinelli, Rizzo, De Maria
All. R. Taurino
Arbitro: Sig. Marco Monaldi di Macerata
Assistenti: Massimo Salvalaglio di Legnago e Francesco Valente di Roma2
Ammoniti: Gigliotti, Antenucci e Celiento per il Bari, Toscano, Ingrosso, Pierno e Ventola per la Virtus Francavilla.
Spettatori: 6404 (5974 paganti, 430 abbonati, 348 ospiti)
Recupero: 2’p.t. , 3’s.t.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment