Basket

Nerazzurri al lavoro: massima tranquillità, grandissima concentrazione.

La sosta natalizia è alle spalle. Domenica 9 gennaio, sul parquet del palasport di Porto Empedocle, i Lions Bisceglie se la vedranno con la Fortitudo Agrigento nel confronto valido per la quattordicesima giornata d’andata del girone D di Serie B Old Wild West. I nerazzurri viaggeranno alla volta della Sicilia per sfidare una formazione ritenuta senza dubbio tra le pretendenti più credibili alla promozione in A2, con cui Dri e compagni condividono il primato in classifica.

I meriti della squadra di coach Luciano Nunzi sono sotto gli occhi di tutti: un bel percorso, quello compiuto finora da Bisceglie, sottolineato dall’evidente crescita del gruppo che si è manifestata attraverso i piccoli ma significativi miglioramenti di ciascuno dei componenti del roster.
I Lions hanno ripreso ad allenarsi secondo la consueta scansione della settimana tipo, consapevoli del particolare coefficiente di difficoltà del prossimo match ma al tempo stesso sereni. Le aspettative dell’ambiente biscegliese sono quelle di sempre: ammirare un team caparbio, tenace, pronto a lottare pallone su pallone. Il bilancio di undici affermazioni su tredici gare non può costituire, pur nella sua valenza tecnica di tutto rispetto, un punto di arrivo per il giovane collettivo che dovrà anzi dimostrare la voglia di alzare l’asticella. La partita di Agrigento, sotto questo punto di vista, è l’ostacolo più duro che si potesse presentare al loro cospetto ma bisogna confidare nella grande determinazione e nella preparazione accurata che si sta svolgendo per dare il massimo in quello che sarà lo scontro al vertice del torneo.

Gli allenamenti proseguiranno a ritmo serrato, con i doverosi accorgimenti relativi alle normative anti-Covid vigenti, sul rettangolo del PalaDolmen fino alla partenza del gruppo squadra per la lunga trasferta. I sostenitori biscegliesi, malgrado il momento particolarmente delicato a causa del preoccupante incremento dei contagi sul territorio, continuano e continueranno a far sentire la loro vicinanza ai giocatori, che dal canto loro si attengono scrupolosamente al protocollo sanitario.

Preziosissimo, in questo senso, è il ruolo svolto con enorme autorevolezza e professionalità da Tonio Lopopolo.

Redazione
Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment